Marsala: cosa vedere in 2 giorni nella città del vino e delle saline

Marsala è una città intrisa di storia, cultura e tradizioni uniche. Se stai pianificando di visitare per uno o due giorni Marsala, hai a disposizione una serie di luoghi affascinanti da esplorare in un’avventura ricca di arte, natura e storia.

Con questo articolo, ti guideremo attraverso le principali attrazioni offrendoti una panoramica completa di cosa vedere e fare nella città.
Ecco un itinerario dettagliato, che va oltre la domanda comune “Marsala cosa vedere?

 

Giorno 1: Alla Scoperta del Cuore Storico

1. Chiesa Madre (Duomo)

Inizia la tua visita esplorando la Chiesa Madre, un capolavoro architettonico con una storia che risale al XII secolo. Ammira gli affreschi e i tesori custoditi al suo interno e goditi la magnifica vista dalla piazza antistante.

 

2. Porta Garibaldi

Dirigiti verso Porta Garibaldi, un’imponente porta d’accesso alla città con una storia che si intreccia con quella del famoso generale Garibaldi. Salendo sulla sommità, potrai godere di un panorama spettacolare su Marsala.

3 – Chiesa del Purgatorio

La Chiesa del Purgatorio è un capolavoro estetico, spesso considerata la chiesa più bella di Marsala. Caratterizzata dallo stile barocco siciliano, sia la facciata che l’interno sono decorati con colonne corinzie, statue e stucchi pregevoli. La piazzetta antistante offre un rifugio tranquillo dal caos cittadino, con una graziosa fontanella.

4. Piazza della Repubblica e Il Cassaro

Esplora il cuore pulsante di Marsala in Piazza della Repubblica, circondata da caffè e negozi. Prosegui poi lungo Il Cassaro, la via principale del centro, perfetta per lo shopping e per assaporare la vita cittadina.

 

Giorno 2: Storia, saline e… Marsala

1. Saline Ettore e Infersa, Riserva dello Stagnone e Mozia

Inizia la tua giornata esplorando le affascinanti Saline Ettore e Infersa, un complesso di saline situato a pochi chilometri dal centro di Marsala. Questo ambiente unico è caratterizzato da vasche, mulini e stagni, creando un paesaggio suggestivo che si arricchisce di colori spettacolari durante le ore del tramonto e dell’alba. L’area è popolata da diverse specie di uccelli acquatici, offrendo agli amanti del bird watching un’esperienza indimenticabile. Successivamente, dirigiti verso la Riserva dello Stagnone, una vasta laguna costiera che abbraccia la magica Isola di Mozia. Questa riserva naturale è celebre per i suoi mulini a vento tradizionali, utilizzati storicamente per pompare acqua e facilitare il processo di raccolta del sale.

Attraverso una passeggiata tra i mulini, avrai l’opportunità di ammirare la bellezza intatta della laguna e di immergerti nella tranquillità di questo ecosistema unico. Prenditi il tempo per goderti la vista panoramica sulle Isole Egadi e lo Stagnone, magari facendo una sosta in uno dei piccoli ristoranti lungo la riva, dove potrai assaporare i piatti tradizionali siciliani. Questo viaggio attraverso le saline e la Riserva dello Stagnone ti offrirà un’esperienza autentica, unendo la bellezza naturale alla tradizione secolare della produzione del sale, una delle attività più antiche di Marsala.

 

2. Parco Archeologico di Lilibeo: un viaggio nel passato glorioso di Marsala

Dedica una parte del tuo secondo giorno a esplorare il Parco Archeologico di Lilibeo, un’area intrisa di storia e antiche testimonianze, situata all’interno del suggestivo Baglio Anselmi. Il nucleo fondamentale del parco è il rinomato Museo Archeologico Regionale di Lilibeo, che ospita reperti straordinari risalenti a epoche lontane. Un vero tesoro è rappresentato dal relitto di una nave punica, recuperato negli anni ’70 dall’archeologa inglese Honor Frost presso lo Stagnone di Marsala. Questo eccezionale reperto testimonia le antiche tecniche di costruzione delle navi fenicie e puniche. Nell’area del parco, potrai anche visitare l’Insula Romana, i resti di una sontuosa abitazione con annesso impianto termale.

Le sezioni decorate da mosaici policromi a motivi geometrici ben conservati offrono uno sguardo affascinante sulla vita quotidiana dell’epoca. Il Parco Archeologico di Lilibeo è un viaggio nel passato glorioso di Marsala, permettendoti di immergerti nelle antiche civiltà che hanno plasmato questa regione. Le lapidi commemorative presenti nella Sala delle Lapidi raccontano storie di rivolte e momenti cruciali della storia locale. La visita al parco ti offrirà una prospettiva unica sulla ricchezza archeologica di Marsala, consentendoti di apprezzare il patrimonio culturale che ha resistito al passare dei secoli. Un’esperienza che soddisferà la tua curiosità per il passato e arricchirà il tuo itinerario di viaggio a Marsala.

 

3. Cantine Florio

Per un’immersione nell’arte millenaria della produzione del vino Marsala, non puoi perdere una visita alle Cantine Florio. Situate in via Vincenzo Florio, queste cantine storiche rappresentano un’autentica gemma enologica nel cuore di Marsala. Il complesso delle Cantine Florio occupa oltre 40.000 metri quadri, unendo storia, cultura e paesaggio in una cornice suggestiva. La struttura, interamente costruita in pietra di tufo, presenta archi a sesto acuto e un pavimento anch’esso in pietra, conferendo un’eleganza senza tempo all’ambiente. All’interno delle cantine, più di 600 botti di diverse dimensioni e capacità custodiscono il celebre vino Marsala, rinomato a livello mondiale. Un tour guidato ti condurrà attraverso i segreti della produzione vinicola, dall’antica tradizione alle moderne tecniche di vinificazione.

L’esperienza culminerà in una degustazione di pregiati vini Marsala, permettendoti di assaporare le sfumature aromatiche e gustative che caratterizzano questa prelibatezza locale. I sommelier esperti saranno lieti di condividere le storie dietro ogni etichetta, arricchendo la tua conoscenza del vino e della sua connessione con la cultura marsalese. Le Cantine Florio offrono un’atmosfera unica, con il paesaggio circostante che contribuisce a rendere l’esperienza indimenticabile. Dopo la visita, avrai la possibilità di acquistare i tuoi vini preferiti direttamente dalla cantina, portando a casa un autentico pezzo di Marsala in bottiglia. Un viaggio attraverso le Cantine Florio è un omaggio alla tradizione vinicola siciliana e un’occasione imperdibile per gli amanti del buon vino.

 

4. Spiagge di San Teodoro

Concludi il tuo viaggio rilassandoti sulle spiagge di Marsala, in particolare a San Teodoro. L’acqua cristallina e il panorama sullo Stagnone e sulle Isole Egadi ti regaleranno momenti di puro relax.

 

Consigli pratici: dove alloggiare e come spostarsi

Per rendere il tuo soggiorno a Marsala ancora più piacevole, considera di prenotare un alloggio nel centro storico per essere vicino alle principali attrazioni. Marsala offre diverse opzioni di alloggio, dai boutique hotel ai bed and breakfast tradizionali.

Se il tuo viaggio inizia dall’aeroporto, considera di prenotare un volo diretto per l’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani. Questo aeroporto strategico si trova proprio sul territorio di Marsala, garantendo un arrivo comodo e agevole. Se intendi noleggiare un auto all’aeroporto di Trapani, Bringo Car Rental è la soluzione di noleggio senza problemi, permettendoti di esplorare Marsala e i suoi dintorni in totale libertà.

Le mie prenotazioni
Maggiori informazioni
Scegli quantità